Mini fluffosine alla vaniglia e .. la primavera

Nel corso di questi anni di blog, mi è sempre piaciuto lasciare qui le impontra del tempo: la crescita di Sofia, il cambio delle stagioni, il fiorire dei ciliegi, l’evoluzione delle cose.

Era da un pò infatti che non postavo piu foto della mia piccola ( che ormai ha 7 anni e mezzo!). Quest’anno non ho nemmeno parlato del suo compleanno e rincorro il tempo come fosse un treno che però non mi vuol far salire a bordo. E così il weekend scorso mi sono detta: voglio assolutamente fare qualche foto all’aperto. Avevo giusto comprato con Sofia una cassettina di fragole: le abbiamo portate da mia suocera e poi le abbiamo mangiate con delle piccole fluffosine fatte in casa, guarnite con panna 🙂

primavera-2

Si, lei è ormai una signorina. Fa la seconda elementari, è una furbetta e diciamo che fa lo stretto indispensabile. e quando può cerca di bigiare scuola 😉

Sa che mi sono messa in proprio al lavoro e che non ho piu gli orari vincolanti di una volta. E così, quando sa che non sto bene – come stamane, che sono rimasta a casa per un piccolo attacco di gastrite – si offre come infermiera per curarmi. Shhh.. non ditelo a nessuno che stamane è rimasta a casa con me. 🙂

primavera
primavera-3

Non sono una mamma apprensiva, in questo sono molto easy: cerco di godermi mia figlia con la consapevolezza che questa sua voglia di farmi le coccole non durerà per sempre. E io sono una opportunista e approfitto di ogni buona occasione per farmi coccolare da una bambina cosi dolce.

primavera-15Mi piace fare la fluffosa in versione mini. L’impasto è sempre delizioso e qui ho aggiunto i semi di una bacca intera di vaniglia. Ho usato stampini da mini kugelhupf ma potete usare anche pirottini da muffin.

fluffosa frutti di bosco-4

5.0 from 1 reviews
Mini fluffosine alla vaniglia
Autrice: 
Preparazione: 
Cottura: 
Total time: 
Per persone:: 6
 
Piccole e soffici fluffose in stampi da mini kugelhupf. per 12 pezzi circa (vanno bene anche stampi da mufin)
Ingredienti
  • 180 g di zucchero
  • 200 g di farina 00
  • 3 uova
  • 100 ml di succo di acqua
  • scorza di mezzo limone non trattata
  • 80 g di olio di semi
  • sesta di limone (3/4 di un limone)
  • ½ bustina di lievito per dolci
  • semi di una bacca di vaniglia
  • 1 pizzico di sale
  • facoltativo la glassa al limone :
  • panna e fragole fresche
Procedura
  1. Separate i tuorli dagli albumi.
  2. Setacciate insieme in una grande ciotola la farina, lo zucchero, il sale e il lievito.
  3. Fate un buco al centro e versate in questo ordine e senza mescolare: l'olio, i tuorli, l'acqua, la scorza grattugiata
  4. Montate a neve ferma gli albumi
  5. Intanto, mescolate gli ingredienti nella ciotola fino ad ottenere un composto omogeneo e da ultimo inserite gli albumi montati con movimento dal basso verso l'alto senza far smontare il composto
  6. Versate il composto nello stampo da mini kugelhupf (oppure in pirottini di muffin) pben imburrato e infarinato. Infornate e cuocete a 150° per 15-20 minuti circa (a seconda del forno), verificate con uno stuzzicadente la cottura. io spesso spengo il forno dopo 15 minuti e lascio le tortine per altri 5 minuti a forno spento
  7. estrarre le fluffosini dagli stampi. sono ideali con un pizzico di panna e fragole di stagione
 

fluffosa frutti di bosco

primavera-12primavera-4

primavera-8primavera-14

E sono riuscita anche a fare le foto della primavera che tanto amo! Sono passati già 3 anni da quando pubblicai queste foto della primavera. Se guardo indietro, mi sembra di aver vissuto cosi a lungo grazie ai ricordi di questo blog.

E continuerò sempre a scrivere qui dentor, a prescindere dai suoi numeri e da tutto. Chissà che un giorno non lo lascerò in eredità a Sofia, quando sarà grande.

Voi ci avete mai pensato a cosa sarà del vostro blog tra qualche anno?

 

 

 

 

 

23 Comments

  • Antonella Bova ha detto:

    Che belle le tue foto, e anche la tua Sofia, che cresce e diventa sempre più bella! Il blog fra qualche anno? Chissà, parla così tanto di me che sarà una sorta di diario-ricordo per i posteri…In fondo scriviamo perché qualcuno un giorno ci legga, o per rileggerci da sole e ridere, emozionarci…Tanti baci Vaty.

  • Federica ha detto:

    In questo tuo post mi hanno molto colpito le foto all’esterno e le cose belle che dedichi a tua figlia. Si legge benissimo il tuo amore per lei e la passione che metti anche a fare semplicemente la mamma.
    Un bacio.
    ?

  • saltandoinpadella ha detto:

    Mamma mia quanto è cresciuta Sofia, adesso è proprio una signorina. Fai bene a godertela, non è un giorno perso di scuola che le cambierà la vita, mentre un giorno passato con le persone care trasmette davvero tanta energia. Le foto sono bellissime, molto poetiche. Io non mi sono mai lanciata nelle foto all’aperto.

  • Monica ha detto:

    Che atmosfera, e che mamma meravigliosa che sei.
    Amo i tuoi scatti, la luce che sai catturare insieme all’amore delle persone, perché tu sei una di quelle piccole pietre da non lasciarsi sfuggire, che portano sorrisi e affetto, ma anche rigore e serietà quando serve, sempre in bilico tra lavoro e affetti, tra dolcezza e avvocatura.
    Bella tu, e bella la tua cucciola dolce, insieme a queste mini-fluffy delicate, perfette per voi e per la primavera fiorita <3

  • Claudia ha detto:

    Che foto spettacolari Vaty.. tua figlia è bella proprio.. ma anche da dietro.. la foto ha il suo perchè.. brava davvero!!!! E golosissime sono queste mini fluffose.. un baciotto .-***

  • barbara ha detto:

    è sempre bello passare di qua,amo leggerti e sognare tramite le tue parole,amo vedere i tuoi favolosi scatti e amo vedere la piccola (ormai grande)Sofia.
    Queste mini fluffosine devono essere spettacolari come l’originale…
    Che ne sarà del blog?Beh per il tuo mi immagino una bella collaborazione a quattro mani..tu food blogger e Sofia fashion blogger!!
    Per il mio non ci ho mai pensato…chissà cosa mi riserverà il futuro!!
    Ti stringo in un abbraccio fortissimo

  • Veronica ha detto:

    Che foto bellissime cara , mi fai sempre sognare !! Sofia è una signorina dolce ed elegante proprio come la sua mamma ! Ora mi godo le fluffosine che sono carinissime! ?

  • lisa ha detto:

    Tua figlia è bellissima e ti capisco, anche io a volte vorrei più tempo di stare con il mio bambino, sta crescendo e mi sta scivolando dalle mani… foto incantevoli come te Vaty!

  • Alice ha detto:

    Dolce Vaty, fai proprio bene a goderti la dolcezza della tua piccola… sono momenti speciali che purtroppo da grandi diventano più rari, si è sempre troppo di corsa per poterli vivere spesso come nell’età della scuola! Un abbraccio ad entrambe siete meravigliose <3

  • Elle ha detto:

    Che bella l’idea di lasciare a Sofia il tuo blog in eredità! Io che nel tempo ho aperto e chiuso non ci penso molto a cosa sarà, aspetto di scoprirlo man mano. In ogni caso ignoro le mie pause dal blog e così facendo potrò festeggiare tra non molto i dieci anni 😉
    Bellissime foto di primavera, ciao Vaty cara!

  • Elle ha detto:

    Che bella l’idea di lasciare a Sofia il blog in eredità! Io tra aperture e chiusure non ci penso mai a cosa sarà, aspetto di scoprirlo man mano. Ma siccome le pause non le considero mai, tra non molto festeggerò i dieci anni di blog 😉
    Bellissime foto e bella Sofia, tutta sua madre. Ciao cara Vaty!

  • Elle ha detto:

    Ottimo, ho fatto un casino coi commenti. Chiudo il cerchio lasciandoti il terzo 😉

  • Loredana ha detto:

    Ciao Vaty, volevo provare a ferle gluten free per mio figlio non ho capito cosa intendi per sesta di un limone forse il succo? E il cremor tartaro non và messo come nelle altre? Grazie Loredana

    • vaty ha detto:

      ciao Loredana, scusami era la scorza del limone (dà piu gusto). Io non sempre ho il cremor tartaro e bastano magari 2 gocce di limone per avere lo stesso effetto 🙂
      se hai bisogno, ci sono!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe: