Bavarese al cocco con prugne della california

Era da un pò che avevo voglia di provare la bavarese. E, dopo aver visto la bavarese di Imma di Dolci a gogo QUI, ho provato a farne una versione un pò personalizzata. Avevo il latte di cocco e della panna. Avevo anche le Prugne della California .

bavarese al cocco con prugne della california

Non lo sapevo ma in California esiste un vero e proprio Consorzio, un pò come i nostri consorzi della Mozzarella di Bufala Dop e molti altri consorzi: si chiama, infatti, California Prune Board e rappresenta il 42% delle forniture di prugne secche nel mondo. Queste prugne mi riportano indietro nel tempo: perchè alla scuola americana ho conosciuto tantissime ragazze dalla California e loro mangiavano queste prugne, insieme ai “raisins” come fossero il pane!

Quindi cosa ho fatto? Avevo queste prugne secche: ho creato una specie di composta leggera e le ho abbinate alla bavarese dolce e leggermente salata (come per i dolci al cocco thai), versando, alla fine, del miele. E visto che lo avevo in casa: ho deciso di osare con il miele al tartufo! So che è forte come sapore, ma a me fa impazzire! Voi potete utilizzare semplicemente il miele.

prugne california

5.0 from 3 reviews
Bavarese al cocco con prugne della california e miele al tartufo
Autrice: 
Preparazione: 
Cottura: 
Total time: 
Per persone:: 4
 
Leggera bavarese a base di latte di cocco, con composta di prugne della california e colata di miele al tartufo
Ingredienti
  • Dosi per 4 coppette
  • 200 ml di latte di cocco
  • 150 ml di panna fresca
  • 2 fogli di gelatina (colla di pesce)
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 2 cucchiaini di sale (sì, proprio il sale, vedrete poi che buon sapore deciso che avrà il dessert!)
  • Per la composta alle prugne della california
  • 50 ml di acqua
  • 6 prugne
  • 2 cucchiai di zucchero
  • miele q.b. (per me al tartufo)
  • prugne
Procedura
  1. Mettete i fogli di gelatina in ammollo per 5-10 minuti.
  2. In un pentolino, versate il latte di cocco, unite lo zucchero e fate cuocere, senza portare ad ebollizione. spegnete il fuoco.
  3. Aggiungete la gelatina strizzata. Amalgamate e lasciate raffreddare.
  4. Montate la panna (non troppo ferma) ed incorporatela al composto.
  5. Versate il composto nelle coppette e lasciate riposare in frigo per almeno un paio di ore (foto 5).
  6. Per la composta:
  7. in un pentolino, mettete le prugne della California, l'acqua e lo zucchero.
  8. Cuocete per circa 10 minuti, mescolando di continuo finchè il composto raggiunge la densità che più vi piace.
  9. Versate la composta sulla bavarese e, a piacere, unite il miele e altre prugne.
 

bavarese al cocco con prugne

E poi, ho chiesto Sofie di farmi da modella. Lei è gia in tenuta estiva pronta per il mare, come vedete 🙂

sofie

 

Infatti, ora stacchiamo per qualche giorno. Voi invece avete programmato le ferie?

Buon fine settimana a tutti!

Vaty

 

 

18 Comments

  • Jessica ha detto:

    Mi piace tantissimo sentire un sapore leggermente salato nei dolci e questa bavarese sembra deliziosa.
    La tua piccola modella è dolcissima, buon fine settimana un abbraccio 😀

    • vaty ha detto:

      Sì si è leggermente salata la base perchè l’ho voluto renderla simile alle basi del dessert al cocco tipicamente thai! grazie Jessica!

  • Raffaella ha detto:

    Particolarissima con il profumo del tartufo ed una base leggermente salata… per il mio palato curioso mi lasci con una gran voglia di provarla! Parliamo della tua super aiutante/modella?? 😀

    • vaty ha detto:

      ora credo che consiglierò sempre almeno 1 cucchiaino di sale nel latte di cocco (oltre allo zucchero ovviamente). il sapore è più deciso e intenso. Si la mia supermodella mi risolve il problema di “oddio che allestimento faccio?”.. con lei bastano pochi scatti.. è il mio allestimento preferito! 😀

  • Andreea ha detto:

    Dolce esalato insieme deve avere un gusto sublime e poi, quelle coppette sembrano far occhiolino e mi sa che la bambina si è dato da fare e non c’è più niente ! Buon weekend !

  • saltandoinpadella ha detto:

    interessante questo abbinamento salato-dolce. Adoro il tartufo ma non ho mai osato utilizzarlo in qualche preparazione dolce. In effetti dato che le prugne sono molto dolci dovrebbe dare un bello stacco

  • veronica ha detto:

    Ma che idea fantastica !!! fresca e particolare col miele al tartufo questa bavarese. Complimenti cara e buon w.e. <3

  • veronica ha detto:

    Che bella idea !!! fresca e particolare col miele al tartufo questa bavarese. Complimenti cara e buon w.e <3

  • rosalba ha detto:

    Una bavarese dolce e salata ottimo direi… mi incuriosisce il miele al tartufo lo devo provare 🙂
    Complimenti per la bellissima figliola 🙂
    Ti abbraccio

  • Sonia ha detto:

    la bimba ha un futuro assicurato! la richiederanno per i servizi fotografici perché è bravissima! che pazienza ha la piccina, è che poi la coccoli coi dolcetti vero? gran bella bavarese! buon mare e bacioni!

  • Ketty Valenti ha detto:

    Wow è sèattacolare e dal sapore di sicuro particolarissimo,Sofie è troppo carina,tutta seria Lei chissà come si diverte a far da modella.Buon relax

  • ricettevegolose ha detto:

    Che magnifico dolce, quanto mi intriga l’abbinamento con il miele al tartufo! La piccola modella splendida incarna perfettamente il mio spirito di questi giorni…andrei sempre al mare 🙂 Invece devo accontentarmi di andarci nel weekend (sempre che il signor Tempo decida di lasciarmi andare). Per le vacanze vere e proprie devo ancora aspettare qualche mese…spero che la pazienza sarà ripagata dallo scoprire per la prima volta Mauritius 😉 Un abbraccio!

  • Audrey ha detto:

    woooow un tripudio di sapori 😉
    No, io non ho ancora programmato niente, forse quest’anno le ferie salteranno o verranno rimandate a settembre…ora vediamo! Bacione tesoro
    p.s. Sofia è sempre stupenda 😀

  • Elena ha detto:

    Be’, in quanto a fantasia direi che non sei messa male. Mi hai incuriosita. Complimenti per gli accostamenti!

  • Particolarissima questa ricetta! Non amo il tartufo, ma la proverò a fare con del miele d’acacia.

  • Vanessa ha detto:

    Eccomi finalmente a scoprire i segreti di questa ricetta intravisto su fb! Devi sapere una cosa… un mio caro amico mi accusa sempre di essere “curiosa come una scimmia”, se messa in questi termini sembra poco lusinghiero… nei fatti ammetto che ha ragione. Perciò questa cosa del sale con il cocco… sappi che non mi darò pace finché non l’avrò provata!

  • 2 Amiche in Cucina ha detto:

    Un’abbinamento molto particolare, ma io sono dell’idea che in cucina bisogna osare, brava Vaty

  • Ileana ha detto:

    Mi piacciono molto il dolce/salato.il miele al tartufo non lo conosco proprio. Gli abbinamenti sono molto particolari e sinceramente hai provocato in me molta curiosità. Delle foto non dico niente perchè io non sono competente, vado di pancia e le tue mi piacciono sempre. Che dire… Bravissima 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe: