Ciambellina di Adaleide Melles

 
Sì, sì, il titolo la dice lunga.
Keep calm & bake on.
Già perchè Murphey non si smentisce mai:
quando non puoi permetterti di sbagliare, perchè non hai tempo e perchè vuoi fare bella figura, come minimo, accade l’inverosimile. 😀

All’asilo di Sofia, alcune mamme avevano programmato una vendita di torta per beneficenza.
Purtroppo come sempre, il tempo è tiranno e quindi, il giorno stesso, dopo le udienze, corro verso casa, accendo il forno (fuori c’erano 33°c.. non so se mi spiego..) e inizio a mettere insieme gli ingredienti. L’idea era di fare la ciambella all’acqua di Adelaide Melles, una ricetta che dicono infallibile e abbastanza veloce.
Erano le 14.30 e la vendita iniziava per le 15:40.
 
Purtroppo, altro che ciambella, dal forno è uscito un…  mostro!! (le mie amiche gallinelle ne sono testimoni !)
Disperazione totale. Ho solo 25 minuti di tempo!!
Mò che faccio?

 

Ho solo 25 minuti e ho solo 1 uovo!!
Enrica dice di rifare la torta, magari ricalibrando le dosi.
Sara dice che le mie specialità sono cupcakes e mignon e.. quindi.. e quindi ne sono uscite queste:
 
Mini ciambelline di Adelaide Melles (ho ridotto ad 1/3 le dosi della ricetta originale)
70 g di zucchero,
80 g di farina,
1 uova,
45 g di olio di semi o di oliva,
45 g di acqua,
1/3 bustina di lievito,
un po’ di rum
A scelta: cacao amaro 

Procedimento
1. Mettere nel robot le uova, montarle con lo zucchero fino a farle diventare spumose, aggiungere l’olio, l’acqua, il rum, la farina, il lievito e infine spolverare con del cacao.
2. Imburrare stampini di ciambelline (o minikugelhupf), versare fino a riempire 2/3 e cuocere in forno caldo per circa 15-20 minuti a 170°. prova stuzzicadenti e spolverare a piacere con zucchero a velo.
 
Tutto bene quel che finisce bene!
Queste ciambelline sono uscite non solo con il buco, ma sono andate anche a ruba!! 🙂
 
Grazie gallinelle del cuor!!
 
 
Vaty
 
 
 

54 Comments

  • UIFPW08 ha detto:

    La delicatezza , l’attenzione e la cura che metti nella preparazione dei tuoi piatti e la stessa che noto con molto piacere nelle fotografie che mostri nel tuo blog. Vaty sei sempre GRANDE in tutto!
    Perdonami se sono stato poco presente, mi farò perdonare.
    Il mio abbraccio sempre forte
    Maurizio

  • panelibrietnuvole ha detto:

    Avevo letto del disastro ma quando ormai era tardi! Queste ciambelline sono meravigliose, viene voglia di affondarci i denti….ci credo che sono andate a ruba! E tu sei stata bravissima a trasformare un incidente di percorso in un successo! 🙂
    Un abbraccio e buona giornata!
    Alice

  • Che meraviglia queste tortine, ho seguito tutto mentre ti succedeva l’inconveniente e sei stata davvero brava a trasformare un incidente in qualcosa di buono e originale. Io sarei andata nel panico 🙂

  • Claudia ha detto:

    Io direi che son decisamente meglio in versione mini tortine!!!! Conosco quella torta.. veramente sofficiosa.. smack mia cara!

  • giochidizucchero ha detto:

    che delicatezza e che meraviglia Vaty! Fantastico spunto per me che sono sempre di corsissima!!! Buona giornata e a presto! Un bacione

  • Chiarapassion ha detto:

    Questa è in assoluto la mia ciambella preferita, leggera, profumata e buonissima.
    Anche io quando devo fare bella figura vado in ansia di prestazione e le cose semplici che mi vengono sempre bene si trasformano in un disastro…tu sei stata bravissima a non scoraggiarti e rifare subito tutto!
    Da un fallimento è nato un successo e scommetto che le tue bellissime ciambelline sono state quelle più richieste.
    Baciii grandi
    Enrica

  • FedeB ha detto:

    Sei stupenda Vaty!!!!!
    Io con un imprevisto del genere sarei impazzita!!
    Invece tu, calma e sangue freddo, e guarda cos’hai sfornato!!! Delle ciambelline meravigliose!
    Sei un mito :))))

  • Dolci a gogo ha detto:

    Tesoro succede anche a me…ogni compleanno se non faccio almeno due pan di spagna non se ne esce..magari il primo implode il secondo non cresce l’altro esplode insomma mi viene un ansia incredibile, però dai Vaty non tutti i mali vengono per nuocere visto la bellezza di queste ciambelline che troio anche più golose e carine di quella grande!!Un bacio grande e tvb,Imma

  • Kappa in cucina ha detto:

    Bravissima gallinella…se si perde la calma c’è il pollaio pronto ad aiutare! Noi siamo queste!!
    bellissime!! gnammy!
    ti Abbraccio!

  • Francesca V ha detto:

    Bravissima come sempre Vaty!Quante volte mi è capitato!L’ansia da prestazione è la mia nemica numero uno…però ora ho imparato a gestirla e a trasformarla….come hai fatto tu!Il segreto del successo credo sia proprio questo….e le tortine che sei riuscita a realizzare sono favolose!
    Un bacione,
    Francesca

  • Marghe ha detto:

    Ho seguito trepidantemente le avventure del ciambellone sul gruppo e come sai sono rimasta estasiata dal risultato 🙂
    Quando si hanno grinta e bravura da vendere, insieme a tante amiche pronte a supportarti e consigliarti non può che finire in capolavoro <3 chissà come era felice Sofia!
    Un grande abbraccio Vaty

  • bear's house ha detto:

    Ciao Vaty, spettacolare sempre tutto, non fatico a crederlo. Ti abbraccio forte piccola. Kiss. NI

  • Chiara Setti ha detto:

    quindi mi vuoi dire che in 25 minuti hai rifatto l’impasto, cotto le ciambelline e fatto le foto? Tu non sei umana!!! hahahahaha! Stupendeeeee! un bacione

  • Monica Giustina ha detto:

    Sei fantastica, hai visto che alla fine si è risolto tutto?
    In effetti è merito anche di quelle belle gallinelle che hanno avviato il Crisis management, che tu poi hai portato a compimento in maniera eccellente e in pochissimo tempo: davvero, dicci se hai un trucco, perché è impossibile!!
    A me sarebbero uscite delle ciambelle piatte e ciungose e sicuramente poco cotte, figuriamoci poi il tempo di fotografarle e portarle alle vendita, insomma un po’ come la torta di Marge Simpson all’uvetta per la beneficenza a scuola.
    Vaty, sei una forza della natura!

  • Ketty Valenti ha detto:

    Ne sei uscita alla grande,sei riuscita a riflettere pur avendo l’ansia a dosso ti assicuro che non e’da tutti,un discorso e’sbagliare a casa e basta con tutto il tempo a disposizione per pensare e rifare,altra cosa e’ se hai i mimuti contati e qualcuno che si aspetta qualcosa……panico puro per me!
    Alla fine guarda che capolavoro…..semplici e tres chic !
    Z&C

  • Ida Cancro ha detto:

    Ma tu lo sai che un paio di volte sì è spappolata anche a me quella ciambella?? Eppure l’avevo fatta raffreddare bene, unto e infarinato lo stampo, insomma con tutte le attenzioni. Mah! E’ sempre ottima però! La prossima volta anche io ciambelline, sperando mi escano deliziose come le tue! Un bacio Vatissima!

  • mamma che meraviglia…esprimono tutta la loro sofficità!
    deliziose mia cara!
    bacione

  • Victoria Stan ha detto:

    Questo tesoro fa di te una brava cuoca! Chiamale “piccolezze, sciocchezze”, ma uscire da una situazione del genere non sarebbe facile per chiunque, tu sei stata grande! Sono bellissime!
    Potevi creare l’etichetta “Ricette furbe” 😀

  • sandra pilacchi ha detto:

    da un disastro un successo!
    tvb

  • Giuliana Manca ha detto:

    Che delicatezza queste ciambelline, irresistibili!!!

  • Carolina Romano ha detto:

    Bellissime! E sicuramente ottime <3

  • laura ha detto:

    No, ma dico…sei pure riuscita a fare delle foto così con così poco tempo???Non so come fai…comunque belle e sicuramente buone e brava per aver rimediato perfettamente al disastro! 🙂

  • Anima Paleo ha detto:

    Sono splendide e quanto mi piacciono con quel contrasto di colori! Morena

  • Ale ha detto:

    Solitamente dai disastri vengono fuori capolavori…è il caso di dirlo anche nel tuo caso! Queste ciambelline sono straordinarie tesorina! non vedo l’ora di rivederti! ti adoro! un bacio grande grande!

  • questo vuol dire non arrendersi davanti alle avversità! :-)) bellissime le tue ciambelline Vaty! mi segno la ricetta e le voglio provare! un bacione!!

  • Aria ha detto:

    avevo seguito la storia su facebook e quel che viene da dire è che te la sei cavata alla grande, mi piacciono anche di più in formato mignon, brava! e brave le gallienelle 😉

  • Vaty avevamo letto della tua disavventura sul gruppo …che dire, un recupero grandioso e in tempo record!! Secondo noi ora sei proprio pronta per un pressure test 🙂 ti vogliamo a masterchef!!!
    Complimenti, sono bellissimi e le tue foto come sempre leggiadre, poetiche ed eleganti!
    Un bacione <3

  • Giuditta De Risi ha detto:

    Un ottimo recupero Vaty! E’ proprio vero che tu sei bravissima con le ricette dei mignon! Bravissima e complimenti per il successo della loro vendita 🙂
    Un abbraccio
    Giudy

  • Mila ha detto:

    Già attraverso le foto si nota la morbidezza di queste ciambelline!!!!

  • Audrey Borderline ha detto:

    mi ricordo dell’infausto evento, per fortuna sei riuscita a rimediare.
    In verità non avevo dubbi cara amica mia, sei talmente brave che
    come abbiamo visto tutto in diretta fb la soluzione è arrivata all’istante.
    Le foto sono stupende
    bacioniiiii ;*** <3

  • Simo ha detto:

    tutto si sistema, sempre! E poi tu sei bravissima Vaty!
    Guarda che piccoli capolavori hai realizzato…
    bacioni

  • Elisa Cima ha detto:

    Spesso e volentieri nella fretta le cose riescono meglio…e sai una cosa?
    Le ciambelline ne sono uscite fantastiche! Ricordo la pressione di quel giorno,eh eh!!
    Eppure guarda cosa sei riuscita a fare in così poco tempo!!
    E le foto sono bellissime!!
    Brava Vaty,così si fa! Pressione a mille ma mai lasciarsi prendere dallo sconforto!
    Un bacione tesoro! <3

  • Sugar ha detto:

    Ciao Vaty, adoro questa ricetta e le monoporzioni sono la mia passione. Se dopo il mostro ti sono riuscite delle miniciambelline perfette, allora non tutti i danni vengono per nuocere! 🙂
    Un abbraccio, cara, e a presto. 🙂

  • Maria Grazia ha detto:

    Sei stata grandiosa, Vaty. Queste ciambelline sono superbe!
    Un abbraccio e buona serata!
    P.s. finalmente sono riuscita a lasciarti un pensiero! Che giornate! 🙂

  • Clara pasticcia ha detto:

    Sei stata super … a volertici ricimentare, checchè con una dose diversa (dopo un disastro il mio morale è a terra e le nuove sperimentazioni mi mandano in tilt!), e nel risultato ottenuto!
    Confermi che chi l’ha dura la vince!!!
    Meravigliose miniporzioni … secondo me ancor meglio della torta!
    un bacione grane

  • Paola ha detto:

    Ho letto in diretta la tragedia sul gruppo, so benissimo cosa vuol dire,,,c’è una cosa che non mi è chiara: quando hai trovato il tempo di fare le fotoooooo???? Sei insuperabile Vaty!!! 😀
    Ti abbraccio fortissimamente!
    Ps. S’è capito dove avevi sbagliato???

  • Tu sei proprio una donna dalle mille risorse 🙂 Tanti sarebbero stati presi dallo sconforto e non avrebbero fatto più nulla, ma tu hai saputo rialzarti alla grande! E ci credo che sono andate a ruba queste ciambelline 🙂
    Un abbraccio e buon finesettimana! :*
    V

  • Gert Jan Hermus ha detto:

    You posted some nice work lately Vaty! I enjoyed reading your posts again!! 🙂

    Greetings from the Netherlands! 😉
    Gert Jan Hermus
    dzjiedzjee.blogspot.com

  • veronica ha detto:

    Lo sapevo che avresti fatto un figurone queste ciambelline sono fantastiche e a volte da uno sbaglio con un po’ di calma si riesce a creare qualcosa di spettacolare. Bravissima Vaty cara e W le BLOGGALLINEEEE <3

  • cucinaincontroluce ha detto:

    Sono di un carino incredibile! Visto che con la fantasia si risolve tutto?
    Un bacio!

  • Silvia M ha detto:

    Tutto bene quel che finisce bene e le tortine avevano anche un aspetto strepitoso… Meno male che hai risolto, chissà le altre mamme che commenti avrebbero fatto se proprio tu non avessi portato a termine il compito:)
    Un bacio!

  • Robin ha detto:

    Beh, a me sembrano splendide! Tra l’altro le foto sono proprio belle!
    Io ho approfittato della perturbazione di inizio settimana per sfornare qualche muffin, altrimenti c’è davvero troppo caldo…

  • Ovvero storia di quella che da disfatta si trasformò in vittoria! La dimostrazione che a tutto, o a quasi tutto almeno, c’è rimedio. Sono a volte proprio le piccole cose quotidiane che ci fanno intravedere la via d’uscita, che ci fanno ritrovare la speranza. Come queste ciambelline. Che si presentano belle agli occhi del mondo nonostante se la siano vista brutta!
    Eccomi qui, ogni tanto riesco, ogni tanto mi ritaglio mezza giornata… e questa domenica mattina la dedico a me, al mio post, al tuo e a tutti quelli delle mie amiche virtuali-reali che tanto mi stanno vicine in questo periodo della mia vita.
    Grazie te l’ho già detto, ma non mi stancherei mai di ripeterlo.
    Ciao, dolce Vaty, a presto :-*

  • Andrea ha detto:

    Hai visto? Non tutti i mali vengono per nuocere! Mi sa che queste mini ciambelline sono anche meglio della ciambella all’acqua che volevi fare inizialmente! Però questo Murphey qualcuno dovrebbe riuscire a neutralizzarlo, ah ah ah!

  • Con le proprie capacità e il sostegno delle amiche si può tuttoooooo!!

  • Che gola Vaty! 😛 Bravissima 🙂

  • Ilaria Guidi ha detto:

    Che meraviglia queste ciambelline!!! 🙂 Foto molto belle!!
    Un abbraccio!
    Ila

  • Gemma ha detto:

    Soffici e “consolatori” 🙂

  • Ale Titti ha detto:

    Ciao, oltre ad essere una foodblogger bravissima, sei anche una fotografa eccezionale!!!!!!!! Complimenti davvero!!!!! Smackkkk Alessandra

  • ~ Inco ha detto:

    Ciao Vaty che piacere averti ritrovata..
    quante buone ricette che hai preparato..
    vado a vederle.
    Ti saluto
    Buona serata.
    Incoronata

  • elenuccia ha detto:

    Si tutto bene quello che finisce bene. Comunque non ti preoccupare, sei in buona compagnia. Anche a me gli imprevisti succedono sempre quando devo fare qualcosa per qualcuno e devo fare bella figura. Pensa che per la festa di laurea di mia cugina la torta mi e’ volata per terra prima di impacchettarla e portarla alla festa. Giuro che mi sono messa a piangere dalla dipserazione.

    Alla fine le ciambelline sono venute benissimo, sembrano davvero soffici. Quante ne vengono con queste dosi?

  • Meg De Gala ha detto:

    Vaty!!! ciao carissima!!!! eccomi di nuovo qui!!! non sai quanto mi sei mancata.. sono contenta di trovarti e leggere di nuovo il tuo bellissimo blog!!!! un bacione forte forte e spero di continuare a seguirti!!! un bacione grande anche alla tua bambolina bellissima Sofia!!!

    xoxo,Meg
    Sweet Gala’s

  • Meris Carpi ha detto:

    Vaty, le tue ciambelline sono perfette. Sono talmente belle e soffici che addentarle sarebbe un attimo! Un abbraccio cara grande donna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *