Lo Strudel di mele con Cranberries Ventura

 
Questa ricetta l’ho praticamente partorita insieme a tutte le amiche foodbloggers!
Non pensavo di farcela a partecipare all’MTC di questo mese.
E’ stato un mese movimentato e proprio il w.e. appena trascorso, 
mi sono dedicata a due amiche che sono venute a trovarmi.
Gabila ma cosa posso proporre
Giuse, secondo te ce la farò?
Poi, per fortuna, razionalizzo e, come sempre, cerco di prendere il meglio di ogni situazione.
E così mi sono detta:
perchè non cogliere questa occasione per preparare per la primissima volta uno strudel e,
 soprattutto, provare a fare la pasta sfoglia?
Insomma, io da Mari e dall’MTC non posso che imparare, quindi, buttiamoci!

E così, mentre ho riso e chiacchierato con GiuseGabi, quest’ultima mi ha dato l’idea di presentare uno strudel un pò originale, magari con il matcha.
Inoltre, avevo in casa questi cranberries, regalati dalla mia amica americana Rose.
Dunque, ho preparato ieri sera, quasi in extremis, questa versione un pò particolare dello Strudel, ma con l’aggiunta del matcha, dei cranberries e.. di qualcosa di straordinario che mi ha portato proprio Gabila ^_^
 
Lo Strudel di mele di Mari, la mia variante con Cranberries e Matcha 
La ricetta QUI dalla mitica Mari
Ho seguito tutta la ricetta di Mari, tranne che per alcune aggiunte.
 
per la sfoglia
150 g di farina 00
100 ml di acqua
1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
1 pizzico di sale
 
per il ripieno
700 g di mele (per me 2 mele, 1 renetta e 1 golden, quelle che avevo)
80 g di zucchero di canna
3 cucchiai di rum (per me il vino Aleatico, specialità dell’Elba che mi ha portato Gabi!)
30 g di pinoli (sinceramente me ne sono dimenticata..)
80 g di cranberries Ventura (previamente lasciati ammorbidire in acqua)
50 g di pangrattato
30 g di burro
la scorza di ½ limone grattugiata
1 cucchiaino di cannella in polvere
2 cucchiai rasi di tè matcha 
 
20 g di burro fuso per spennellare la sfoglia
zucchero a velo matcha a piacere per la superficie
Preparate l’impasto per la sfoglia
Scaldate l’acqua, deve essere abbastanza calda ma non bollente. Setacciate la farina in un recipiente, aggiungete il sale e l’olio e versate a mano a mano l’acqua calda mescolando. Quando la farina avrà assorbito tutta l’acqua, togliete l’impasto dal recipiente e cominciate a lavorarlo con le mani su una spianatoia per un paio di minuti, fino ad ottenere un impasto morbido, quasi appiccicoso ma che comunque non resta attaccato alla spianatoia o alle dita. Mettete l’impasto a riposare, coperto da un panno umido o da una pellicola, per circa mezz’ora. Nel frattempo accendete il forno e portatelo alla temperatura di 180°C, modalità statica.
Io ho fatto 2 tentativi e il secondo è andato decisamente meglio. (ci proverò ancora!)
 
Preparate il ripieno
Fate sciogliere in un tegame il burro e poi fatevi rosolare il pangrattato fino a farlo dorare (attenzione, basta un attimo per passare dallo stadio della doratura a quello della bruciatura). Spegnete il fuoco, versate il pane in un recipiente, fatelo leggermente raffreddare, quindi aggiungete la scorza del limone grattugiata, la cannella e mettete il composto da parte.
Lavate sotto l’acqua corrente le mele, sbucciatele, toglietene il torsolo, tagliatele in quattro e poi ciascun quarto in fettine sottili. Mettete le fettine di mela in un recipiente, aggiungete lo zucchero di canna, i pinoli, l’uva passai cranberries, il rum l’aleatico e mescolate bene il tutto.
Stendete la sfoglia.
Mettete una tovaglia pulita (possibilmente lavata con sapone neutro e ben sciacquata), di lino o di cotone, sopra a un tavolo. Infarinate leggermente la tovaglia, prendete l’impasto e cominciate ad appiattirlo con le mani sopra alla tovaglia, quindi spianatelo aiutandovi con un mattarello. Quando la sfoglia comincerà ad essere abbastanza sottile, mettete da parte il mattarello, sollevate la sfoglia dal tavolo aiutandovi con le mani e, tenendola con le nocche nella parte sottostante, cominciate a tirarla verso l’esterno facendola girare ogni tanto e facendo attenzione che non si rompa (soprattutto, attenzione alle unghie lunghe..). La sfoglia deve diventare praticamente trasparente. Riponetela nuovamente sulla tovaglia, dovreste aver ottenuto una sfoglia quadrata di circa cinquanta centimetri per lato. Siccome i bordi saranno rimasti un po’ più spessi, passate con le dita lungo tutta l’estremità della sfoglia tirando la pasta per assottigliarla.
Disponete sulla sfoglia il composto di pangrattato, quindi sopra ad esso il ripieno di mele e il matcha, lasciando liberi circa due centimetri di bordo.
A questo punto, aiutandovi con la tovaglia, cominciate a sollevare la sfoglia per arrotolarla sul ripieno. Fate fare un paio di giri, quindi ripiegate anche i due lembi esterni e continuate ad arrotolare fino alla fine.
 
Riponete la sfoglia in una teglia precedentemente imburrata, spennellate la superficie della sfoglia con il burro fuso e mettete a cuocere.
Ci vorranno circa trenta/quaranta minuti (fate attenzione perché la sfoglia non deve diventare troppo scura bensì deve rimanere dorata).
Togliete la teglia dal forno e fate raffreddare lo strudel.
Cospargete col matcha e i cranberries.
(foto scattate alle 20.00 con luci accese .. )

Io l’ho accompagnata con la mia mousse al matcha, ricetta già pubblicata qui.

 
125 gr di ricotta fresca setacciata
60 ml di panna fresca
3 cucchiai rasi di zucchero a velo
1 cucchiaio raso di tè matcha
Lavorare con le fruste la ricotta setacciata ed aggiungere pian piano lo zucchero a velo ed il tè matcha setacciato fino ad ottenere una crema.
Incorporare la panna che avrete montato e mescolare bene.
Prima di servire, con l’aiuto di un colino, guarnire la mousse con del tè matcha.
Con questa ricetta partecipo con grandissimo piacere all’ MTC n.36:
(più che una sfida.. per me è una vera e propria scuola di cucina!)
***
Ringrazio tutte le amiche su facebook che hanno subìto un pò le mie paturnie in queste ultime ore e mi hanno sostenuta tra traduzioni, foto etc !! 🙂
Non faccio nomi per non lasciare fuori nessuno, ma voi sapete!
(Infine, dedico questa foto all‘Araba.. smalto abbinato alla ricetta? Yes, we can, hun 😉
 


Buona settimana a tutti!
Sono un pò assente, lo so, ma recupererò prestissimo, promesso!
 
Vaty
 
 
 

87 Comments

  • Maddalena Laschi ha detto:

    Ciao tesoro, mi sembra davvero una bellissima ricetta, io il the matcha non l’ho mai provato e neanche assaggiato, sono la peggio, ma il suo colore è bellissimo, verde il mio colore preferito e sono sicura che in questa ricetta ci stà alla grande! un grosso bacio amica mia e buona settimana!
    maddy

  • Chiarapassion ha detto:

    Uno spettacolo di strudel ma non posso non ammirare il tuo smalto abbinato ai cranberries e alle mele :)) unica!
    La foto delle mele l’appenderei in cucina, è bellissima.

  • Michela Sassi ha detto:

    Che spettacolo… questo strudel è molto fashion, oltre ad essere originale e bellissimo!!!
    Sei un mito Vaty!
    Un abbraccio.

  • Giuse B ha detto:

    Il risultato mi sembra ottimo Vaty! sono senza parole!
    Bravissima, come sempre ! e…. non lasciarti sfuggire QUELL’OCCASIONE!
    GiuseB

  • cincia del bosco ha detto:

    Un incanto per gli occhi…e per il palato! Come dice Chiara, la foto delle mele è strepitosa: un quadro.
    Eh, lo smalto abbinato, no, però è davvero troppo per me: io non lo so neanche mettere bene ; )
    baci Su

  • Gabila Gerardi ha detto:

    Amoreeeeee………l’ idea dell’ Aleatico è fantastica, felice di vedere che alla fine sei riuscita a partecipare con una ricetta che sarà il ricordo del nostro incontro!!!! Come al solito riesci a trasformare tutto in poesia….mi piacciono i colori, l’ accostamento di questa mousse al matcha…mi piace tutto insomma!!!! Lo strudel in effetti non è il massimo da fotografare ma tu sei la regina degli scatti e anche a questo giro ti porti a casa i miei consensi!!! Ancora malinconica per averti lasciata troppo in fretta ma fiduciosa di tornare al più presto con tutta la calma possibile!! Ti abbraccio tesoro..forte forte!!!

    • Vaty ♪ ha detto:

      Gabiiiiii.. Ma come avrei fatto senza di te??? Pensavo di declinare invece tu, col tuo entusiasmo e energia ogni volta trascini chiunque nel tuo vortice di allegria!! Non avevo i frutti di bosco ma ho rimediato così!! Grazie ancora tesoro!! E le foto? Madoooo che ansia. E poi, voila, senza stress ne set.. Ho fotografato direttamente dalla teglia del forno!!
      Mi manchi gabi! Sono state poche ore ma intense!

  • Dolci a gogo ha detto:

    Tesoro é splendido, i colori sono magici e il sapore posso quasi sentirlo!!! Sei stata strabrava credimi é una preparazione tra le meno facili ma tu sei riuscita alla grande….mitica dolcezza mia!! Un bacio e un abbraccio forte forte e tanti tvbbbbbbb

  • Alessia De Bonis ha detto:

    Alla fine sei riuscito a fotografarlo^^ slurp io l’ho provato a fare una settimana fa, lo adoro!!! Sono curiosa di provare la ricetta con le tue aggiunte! Io ci ho messo le mandorle al posto dei pinoli…meraviglioso *_*

    ♥ Alixia

    Mio blog

  • Claudia ha detto:

    Ma tu guarda qui che meravigliosa ricetta.. mi piace l’idea di mele e mirtilli rossi!!! deve essere proprio delizioso.. e che foto!!!!! smack e buona settimana 🙂

  • Francesca ha detto:

    Complimenti Vaty! Davvero una bellissima proposta, creativa e golosissima. Pensa ancoranon sonoriuscita ad assaggiare questo matcha! Devo recuperare!
    Bellissime foto come sempre!
    Un abbraccio
    Frankie

  • Giuli ha detto:

    Questo commento è stato eliminato dall’autore.

  • Giuli ha detto:

    Arrotolato e con il pane grattato come quello della mia nonna. (lei era di Pola una volta Venezia Giulia) Io da trentina adottata invece, faccio lo strudel senza pane con sole renette. Meno dolce sicuramente.
    Il tuo è una golosità unica!!

  • simona ha detto:

    Ricettonaaaaa ! Già mi piace. Spero di essere all’altezza e appena riesco mi cimento.
    grazieeeee!
    un abbraccio
    simona

  • Vica in cucina ha detto:

    Tesoro non posso che applaudire nel vedere questa delizia, anzi “questo” delizioso strudel! …particolare e colorato come nessun altro strudel visto fin ora, originalità 10 e lode! Tu come sempre trovi la chiave per rendere il semplice e comune in qualcosa di grande… affascinante e super delizioso! Grande amica mia! ♥

  • Mi sembra che la tenacia abbia premiato alla grande! unita alla tua indiscussa passione per la cucina ti ha permesso di realizzare non solo una sfoglia di tutto rispetto, ma anche un ripieno che mi è piaciuto subito fra i cranberries e il vino Aleatico! l’ultima foto con l’unghia laccata d’ordinanza mi ha dato il colpo finale ;-)) ehehehe! un bacio Vaty!

  • Paola ha detto:

    Per me lo strudel è un dolcissimo ricordo d’infanzia, mia mamma ne faceva uno spettacolare, che non ho il coraggio di riproporre per paura di sbagliare…il tuo è meraviglioso
    Paola
    http://www.lechicchedipaola.it/

  • lo trovo buonissimo!! rispecchia la tradizione ma con qualche tocco di novità!! ad esempio mi piace la sostituzione dell’uva con i cranberries!!! Buonissimo!! 🙂

  • Luisa Piva ha detto:

    e per fortuna che non doveva essere fotogenico.. ma se son foto stupende!!
    e che buono poi.. io adoro i cranberries.. moooolto di più dell’uva passa
    bravissima come sempre

  • Patty Patty ha detto:

    Che bello questo strudel e che foto meravigliose… Vaty.. ma che te lo dico a fare? Bellissima la foto delle mele, fantastica…. Ti bascio forte cara tesora mia!!!! <3

  • Simo ha detto:

    come al solito hai creato un capolavoro! bellissimo e sicuramente buonissimo.
    Ti ho mai detto che lo strudel è in assoluto il mio dolce preferito?!
    Bacioni

  • Mirtillo E Lampone ha detto:

    YOU CAN! ^_^
    Tu sei la donna che tutto può, anche rendere uno strudel un argomento di interesse per tutti e lasciare che sia così bello come un quadro! Sei una streghetta bella e dolce, dalle note un po’ aspre…come il cranberry! Ti abbraccio tesoro dolce!

  • Lara Bianchini ha detto:

    e infatti credo che un po’ per tutte noi sia così… più che competizione scuola, crescita e spinta al miglioramento. Questo grande motore umano che è l’MTC. E oltretutto ci divertiamo come matte. Magari fosse stata così anche la scuola vera!!! Mervaiglioso strudel e complimenti per la manicure 😉

  • La Cassata Celiaca ha detto:

    c’erano dubbi sulla fantastica riuscita di una ricetta preparata e fotografata da te? io non ne avevo…sento odore di vittoria, quantomeno dei 30mm, bravissima!!!

  • La Cassata Celiaca ha detto:

    c’erano dubbi sulla fantastica riuscita di una ricetta preparata e fotografata da te? io non ne avevo…sento odore di vittoria, quantomeno dei 30mm, bravissima!!!

  • Che sfizio la sostituzione dell’uvetta con i cranberries!!! Li adoro ^-^ Non conosco il sapore del matcha ma deve essere spettacolare nel suo insieme questo strudel! Brava, brava, bravissima come sempre!
    Ora mi toccherà cimentarmi in un Pad Thai 😉 hihihihihi
    Un abbraccio grande

  • Yrma ha detto:

    Non potevo mancare a questa ricetta!!! Eh dolce forte amica mia……..questo strudel sa del buono che è in te! <3 <3 <3 Bravissima!!!!

  • Uffi, ma sai che non ho ancora mai assaggiato il the matcha?! Ma è possibile?!
    Comunque mi piacciono molto i cramberries aggiunti allo strudel, e pure l’aleatico!
    Due o tre piccoli aggiustamenti, ma di carattere!

  • TataNora ha detto:

    Menomale che lo strudel era difficile da fotografare!
    Ne è venuta una foto spettacolare. Come deve essere il gusto di questi abbinamenti.
    Come sempre sei una spanna avanti a tutte!
    Chapeau.
    Nora

  • Chiara Setti ha detto:

    Beh Vaty direi che ci sei riuscita alla grande!! Sia nella preparazione dello strudel che nelle foto…ma non avevo dubbi!! Quella salsina dev’essere strepitosa!! Un bacione

  • Simona Roncaletti ha detto:

    Vaty che colori fantastici ha questo strudel!!!! Ti è venuto magnificamente e le foto sono come al solito bellissime!!!!!!:) un bacione grande grande!!!!

  • Annarita Rossi ha detto:

    Lo strudel nemmeno lo commento perchè è bellissimo ma volevo soffermarmi sul fatto che tu sei la persona più sincera che io conosca. Hai ammesso che la pasta ti si è rotta cosa che il alcuni punti è successa anche a me ma ho rattoppato senza dirlo, hai scelto le mele che avevi e i pinoli dimenticati che nessuno avrebbe notato tu l’hai dichiarato apertamente…beh se c’è un premio onestà quello è il tuo…sempre e comunque.

  • Andrea ha detto:

    Proprio così, le sfide dell’MTC sono vere scuole di cucina. Io vi partecipo sempre con tanta trepidazione perché vengono sempre proposte ricette che non ho mai fatto, ma anche con tanto entusiasmo perché imparo sempre qualcosa di nuovo. Il tuo strudel è fantastico, ma lo dico per davvero non per farti un complimento! E l’aggiunta del tè matcha nel ripieno e nella mousse da un tocco particolare e molto goloso. Un caro abbraccio

  • BiancoAntico ha detto:

    Wow, molto interessante questa variante. Ma non avevi detto che lo strudel non è fotogenico?!! La prima foto è veramente stupenda. Brava

    Un bacio

    Viviana

  • Silvia Pesce ha detto:

    E brava Vaty 🙂 non si ha mai finito di imparare 🙂 direi che come allieva dell’MTC te la sei cavata più che ben ) il tuo strudel è bellissimo e sono sicura sia anche stra buono!!! l’abbinamento mi incuriosisce molto.. appena avrò del tè matcha lo proverò 🙂
    un bacione bella, buona serata!
    Silvietta

  • Federica ha detto:

    meno male che non era fotogenico tesoro, altrimenti non so che avresti tirato fuori :)))
    tra foto e ripieno questo strudel è spettacolare, ora che hai rotto il ghiaccio chi ti ferma più :)?
    a me la pasta strudel ha sempre intimorito ma quasi quasi prendo coraggio e provo, mi hai messo troppo voglia con questa meraviglia, anche se mi manca il matcha
    e m’hai pure messo voglia di uno smalto nuovo, quel colore è bellissimo ^_^
    un bacione, buona settimana

  • Roberta Morasco ha detto:

    Meno male che non sapevi come fotografarlo lo strudel!!! 😉
    Sai che mi piace questa versione con il tè matcha??? Soprattutto perché mi incuriosisce visto che non l’ho mai provato!!!
    …e vogliamo parlare dello smalto??? Dello stesso colore dei cranberries!!!!
    Sei una vera perfezionista!!!!
    Bravissima Vaty!!! <3

  • Ale ha detto:

    e per fortuna che lo strudel non era fotogenico…che versione originale di strudel: té matcha e cranberries, mica roba scontata! sei davvero speciale e complimenti per la sfoglia, che non è facile da eseguire…sei stata davvero brava! come dicevo, lo strudel non è un dolce che mi fa impazzire ma queste verisoni alternative mi intrigano non poco! Le foto strabilianti come al solito!
    Ancora complimenti tesoro. tvb ma tanto tanto e leggere le cose che mi scirvi mi da tanta felicità!

  • Davvero molto invitante! E bellissime foto, come sempre! =)

  • Forno Star ha detto:

    E però le paturnie hanno portato un buon frutto! e la ricetta mi piace sopratutto perché continua a parlare di te <3

  • Elisa Cima ha detto:

    Sai che vado pazza per lo strudel???
    Direi che poi le foto sono venute benino eh?!? Scherzi a parte,buonissima questa tua versione!
    Proverò decisamente a prepararlo anche io!!
    Un abbraccio tesoro!

  • Che bello Vaty!! Un tripudio di colori! (e che belle unghie) 😉 Bravissima come sempre 🙂
    Baci
    Federica 🙂

  • Tesoro, la tua versione dello strudel mi piace tantissimo, un abbraccio….dimenticavo di dirti che ….le foto sono stupendeeeeeee superbrava!

  • IsabelC. ha detto:

    Mi piace giocare all’MTC! E’ divertente e insieme, ancora di più!
    Your strudel looks delicious and I can say that cranberries have a special place in my heart!
    Take care <3

  • Giorgia Riccardi ha detto:

    ciao vaty che bella questa tua proposta…coloratissima e complimenti per i bellissimi scatti!

  • Valentina ha detto:

    Questo strudel è un concentrato di bellezza, bontà, profumi e Amicizia! In una parola: speciale. Come te <3 Complimenti amica mia bravissima, non oso immaginare la delizia… mi piace tanto!!! Un abbraccio grande :**

  • Francesca P. ha detto:

    Dall’unione di donne brave e affiatate, non poteva che nascere uno strudel così, bello, originale e sicuramente buonissimo, così insolito negli ingredienti! Lo hai personalizzato alla tua maniera, che noi tutte amiamo… 🙂 Il rosso poi sta benissimo anche in foto!
    Sto vedendo fiumi di strudel nei blog in questo periodo, mi state tutte tentando tanto… 🙂

  • Annalisa B ha detto:

    Mamma mia, l’hai fotografata benissimo, questa meraviglia di strudel!!!
    Baci:)

  • giochidizucchero ha detto:

    Che bei colori!! Che belle foto! Il tuo strudel e’ molto fotogenico invece!!!! E poi e’ originalissimo nell’accostamento dei sapori. Sei un genio… <3

  • Anima Paleo ha detto:

    Bellissima interpretazione dello strudel, complimenti Vaty!! Foto bellissime e i cranberries risaltano benissimo, un bacio e buona giornata!! Morena

  • Simona Mirto ha detto:

    Tesoro non ho seguito tutta la storia di fb… ma posso dire che questa versione con il tuo tocco orientale è grandiosa… al matcha proprio non avrei pensato, i cranberries invece li uso spesso e li adoro… anche le foto sono davvero belle.. nonostante leggo che sono scattate alle 20.00 di sera? ma come fai tu!! io mi sono approssimata a scatti notturni con lo stollen… una dannazione senza luce ( e tu lo sai:D)… come sempre hai presentato una meraviglia.. ti abbraccio stellina:*

  • paneamoreceliachia ha detto:

    Tutto belo, buono e goloso! E poi lo smalto in tono è una vera chicca!
    Ti abbraccio forte.
    Alice

  • Miss Mou ha detto:

    E’ un’opera d’arte. Bravissima.

  • Che meraviglia questo strudel, anche le foto come al solito sono splendide! Smalto abbinato alla ricetta? L’avevo subito notato! Che tocco 🙂

  • Lefrancbuveur ha detto:

    Ho scoperto il tuo blog grazie ad Agnese (Amaranto e melograno) e devo farti tanti complimenti perché è proprio bello! Verrò spesso a visitarlo.
    ciao

    Enrico

  • io adoro lo strudel di mele da quando sono piccina, poi ne ho mangiato un quantitativo improponibile quando aspettavo Fabio però, furba io, non lo facevo ma me lo preparava una mia carissima amica e anche lei aveva un ingrediente speciale:-) è un dolce fatto così, semplice ma sempre diverso!
    un abbraccio
    Raffaella

  • Maria Grazia ha detto:

    Meraviglioso, Vaty! E la sfoglia realizzata con l’olio d’oliva è straordinaria. Leggerissima. Sei stata, come sempre, impeccabile.
    Buon pomeriggio!
    MG

  • Anna Luisa e Fabio ha detto:

    La ricchezza di questo gioco sta proprio in questo. E’ incredibile come da una singola ricetta ciascuno, secondo le proprie preferenze, usanze, prodotti, riesce sempre a sfornare (è proprio il caso di dirlo) qualcosa di unico e di speciale. E poi non si finisce mai di imparare, il che non guasta. Bellissimo anche il tuo strudel.

    Fabio

  • Ketty Valenti ha detto:

    Che colori Vaty,direi che come primo esperimento non c’è male e la sfoglia poi…che meraviglia! complimenti.
    Z&C

  • Tantocaruccia ha detto:

    Mi piace molto Vaty! Bravissima 😀 lo strudel è la passione di mia madre, di solito lo fa lei per tutta la famiglia allargata^^ i mirtilli rossi invece piacciono tanto a me, per questo amo la tua versione!
    Smuack:*

  • La Gaia Celiaca ha detto:

    bella questa versione con i cranberry, mi piace la sostituzione (ce li ho messi anch’io 😉 )
    e foto incredibili. quella con lo smalto è da urlo.

  • cookingwithmarica ha detto:

    La foro e la ricetta sono bellissime, da provare il tuo mix di sapori. Brava! ciao Marica

  • Carissima Vaty, mi fa un piacere enorme che tu sia riuscita a trovare il tempo per preparare questo strudel e partecipare alla sfida di questo mese. Anche a me è successo più di una volta in passato di avere avuto mesi piuttosto pesanti e di aver pensato che mai più sarei riuscita a partecipare all’mtc, perchè in fondo questo rimane un hobby e la vita va avanti con tutte le sue incombenze e a volte con i suoi problemi. Eppure, magari anche all’ultimo e con l’acqua alla gola, ce l’ho sempre fatta, questo gioco prende e più si va avanti più ci si appassiona.
    Il tuo strudel è molto bello, hai proposto una versione classica senza stravolgere troppo la ricetta di partenza, ma apportando un tuo tocco personale, con i cranberries che si sposano perfattamente alla dolcezza delle mele e il tè matcha e l’Aleatico che avranno di certo arricchito di sapore e profumi il tuo dolce. Bravissima!
    Grazie mille per questa tua proposta.
    Mari

  • Stefania Zecca ha detto:

    E’ bellissimo!!! Un bacio Vaty :))

  • Clara pasticcia ha detto:

    Colori, profumi, emozioni. Quando in una ricetta si fonde tutto ciò non può che essere uno spettacolo! Se poi mi ci abbini pure lo smalto…. hahaha sei un mito di energia e dolcezza.

  • Bellissima versione ! Mi piace perchè non si discosta troppo dall’originale, ma ha molto di tuo.
    Non parlaimo poi delle foto……spettacolari 🙂

  • Ely Valsecchi ha detto:

    Vati anche tu mi hai colpito al cuore, con questa versione originalissima, mi toccherà provarle tutte le versione del MTC 🙂 Un bacione!

  • giocasorridimangia ha detto:

    E ti ponevi il problema di come fotografarlo??? Ma tu sei una maga!!!!!!!!!!!!!!!! <3

  • Miky ha detto:

    Devo provare anch’io a fare la sfoglia.
    Complimenti per tutto tesoro 😉
    Ps. ma perché non volevi fotografarlo??? Mah…
    :*

  • Morena ha detto:

    Brava Vaty, uno strudel degno di vittoria!!! Dai che questa volta ce la fai!!!! Mi piace un sacco l’originalità nella scelta degli ingredienti e, quel tocco di verde è bellissimo!!!!
    E complimenti per lo smalto in tinta con lo strudel!!!!!
    Un bacione!!!

  • Laura ha detto:

    Allora carissima…sei eccezionale come sempre…non parlarmi di tempo…in questo periodo poi…va beh dai tutto passerà…e ritorneremo a nostri ritmi…un abbraccio.

  • sississima ha detto:

    uno strudel davvero intrigante, ingredienti troppo buoni per me!! Un abbraccio SILVIA

  • Annalisa Sandri ha detto:

    Meraviglioso questo strudel!!!!originalissimo! Foto bellissime! ciao

  • laura ha detto:

    Anche se in ritardo ti faccio i complimenti!!Bellissimo questo strudel, da provare assolutamente! 🙂

  • Audrey Borderline ha detto:

    Ciao tesoro,
    dopo mille indecisioni sono tornata e sono passata a salutarti e commentarti.
    Anche se nelle ultime settimane non ho scritto nulla ed ero assente sono passata sempre a leggerti 😉
    bellissimo e golosissimo questo tuo strudel
    bacioni <3 <3

  • Zonzo Lando ha detto:

    Che meraviglia questo strudel! Chissà che profumino invitante! Ti mando un abbraccio forte cara, a presto!

  • Patrizia Monica ha detto:

    BuongiornoVaty…..menon male che era la prima volta! bellissimo. Hai fatto venire voglia anche a me che dici ci provo a fare la pasta sfoglia? Tra l’altro mio marito l’adora lo strudel
    Buona giornata
    Patrizia di Cucina con Dede

  • angela bartolomeo ha detto:

    Wow!! che colori questo strudel, si mangia con gli occhi e non oso immaginare il sapore!Spero di riuscire un giorno a pubblicare foto così belle anche sul mio blog!!
    Buona giornata Vaty.
    Angela

  • andreusanchez ha detto:

    Buongiorno Vaty!

    Abbiamo visto che hai tantissime deliziose ricette nel blog! Vogliamo presentarti il sito Ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 230000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano. Abbiamo anche creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti. Puoi anche aggiungere il tuo blog all’elenco! Noi indicizziamo le tue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E tutto su Ricercadiricette.it è gratuito!

    Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuoi diventare un membro di questa grande famiglia?

    Restiamo a tua disposizione!
    Andreu
    Ricercadiricette.it

  • Elisa Di Rienzo ha detto:

    Finalmente sono riuscita a passare a leggere di questo strudel!
    Mi aveva colpito la tua foto, per i bellissimi colori!
    Poi avevi vissuto un po’ le vicende… Ahahahah!!!
    A presto
    Ciao

  • Ciao Bella Bimba, comè che non ero passata di qui? Sono venuta per caso perchè da un pò non vedevo ituoi aggiornamenti, ma questa delizia l’avevo proprio persa, invece mi ha fatto sognare sia con la ricetta …bellissima sia con le foto, quella delle mele è stupenda. Un bacio Manu

  • Gert Jan Hermus ha detto:

    Because of busy times and virusses I haven’t been very active on my blog and the blogs of others last few weeks. I am sorry for that 🙂

    You posted some nice work lately! I enjoyed reading your posts Vaty!! 🙂

    Greetings from the Netherlands! 😉
    Gert Jan Hermus
    dzjiedzjee.blogspot.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *